CONOSCIAMOCI...


TANDEM: il progetto

Perché si apre un blog di psicologia?

L’idea di Tandem è nata durante un viaggio in macchina, ovviamente in due, noi due. Entrambe proviamo un certo timore perla guida che spesso ci porta a condividere i viaggi in auto. Questi diventano l’occasione per confrontarci e riflettere sul nostro lavoro e sulla psicologia in generale. Spesso ci troviamo a farci domande marzulliane: siamo come siamo perché lavoriamo come psicologhe, o abbiamo scelto di fare le psicologhe proprio per come siamo? Ovviamente non troviamo sempre le risposte.

 

Condividiamo l’idea che il mondo della psicologia sia ancora sconosciuto alla maggior parte delle persone, forse perché offuscato da pregiudizi e stereotipi ormai superati nella realtà, ma ancora molto vivi nel modo di pensare della maggior parte delle persone.

La passione per una scienza, la psicologia, che consideriamo anche arte e talento, e il desiderio di trasmettere la conoscenza che ne abbiamo ad altri ci hanno portate a pensare che un blog potesse essere un buon modo e un valido mezzo per raggiungere quanti più interlocutori possibili.  

 

Perché due persone come noi, che non amano particolarmente il pc, che non sono attive sui social network, che prediligono le relazioni vis a vis, decidono di aprire un blog? Probabilmente per dare voce a qualcosa che altrimenti rimarrebbe non detto o perché pensano di avere qualcosa in mente che valga la pena di essere condiviso con altri, sicuramente perché avvertono un bisogno… il nostro è quello di dare un personale contributo nel cambiare la visione della psicologia e soprattutto della psicoanalisi, attraverso idee creative che ci permettano di trasportare lo spazio terapeutico nel nuovo mondo virtuale e di diffondere le nostre conoscenze a lettori sconosciuti, ma interessati a tali tematiche.