Post con il tag: "(relazione)"



Articoli- novità · 05. febbraio 2019
Oggi vi parlo di dolore cronico, intendendo il dolore di natura (almeno apparentemente) fisica,di come esso può dipendere o essere rinforzato da fattori psicologici e da come può essere affrontato attraverso la psicoterapia.
Emozioni e Relazioni · 26. ottobre 2018
Se due sistemi interagiscono tra loro per un certo periodo di tempo e poi vengono separati, non possono più essere descritti come due sistemi distinti, ma in qualche modo, diventano un unico sistema. In altri termini, quello che accade a uno di loro continua ad influenzare l’altro, anche se distanti chilometri o anni luce.
Emozioni e Relazioni · 10. ottobre 2018
Ascoltare ed essere ascoltati presuppone un lavoro su più livelli, che implica sempre un'attenzione rivolta a se stessi e all'altro.
Video · 26. aprile 2018
Per aiutare qualcuno in difficoltà dobbiamo sintonizzarci con lui, non possiamo pretendere che, viceversa, sia lui a sintonizzarsi con il nostro modo di dare aiuto.
Emozioni e Relazioni · 17. aprile 2018
L’uomo è un animale sociale per sua natura (Aristotele), tanto che la qualità di vita di una persona si misura anche attraverso le relazioni che è in grado d’instaurare e mantenere, e che vanno a costituire la sua rete affettiva e sociale. Quella che s’ instaura tra paziente e terapeuta è un tipo di relazione particolare che costituisce un ingrediente fondamentale per promuovere il cambiamento. Ma come fa una relazione ad essere già di per sé curativa?
Molti di voi, probabilmente, staranno già pensando ad un uomo silenziosamente impegnato ad ascoltare una persona sdraiata su un lettino, apparentemente intenta a “parlare da sola” delle proprie difficoltà. Tale scena fa parte dell’immaginario comune fin dagli albori della psicoanalisi, ma in pochi sanno che non rispecchia la realtà di una seduta psicologica.