· 

E' possibile innamorarsi in meno di un'ora? Sì! Con le giuste domande.

Trovare l'amore: il sogno di tanti, soprattutto in una società dove impegnarsi sentimentalmente sembra essere diventato sempre più difficile. Trovare la persona giusta, con la quale condividere la quotidianità, sembra a volte un'impresa impossibile che porta spesso a scontrarsi con le proprie insicurezze, ingigantendole. Eppure, nel 1997, uno psicologo statunitense aveva dimostrato come fosse possibile far innamorare due perfetti sconosciuti in soli 45 minuti. Come? Con 36 domande studiate per abbassare progressivamente le difese dei partner e creare tra di loro la perfetta intimità interpersonale.

Nel 1997 Arthur Aron e colleghi volevano capire se fosse possibile creare in laboratorio un contesto artificiale nel quale due persone, perfettamente sconosciute, potessero creare tra di loro un legame profondo d'intimità, dando inizio ad un'amicizia o ad una storia d'amore. Il loro obiettivo consisteva nell'indagare sperimentalmente l'intimità interpersonale. Per farlo, organizzarono il seguente esperimento: due volontari, che non si erano mai incontrati prima, si sedevano ad un tavolo, uno di fronte all'altro, con a disposizione circa 40 minuti per porsi reciprocamente 36 domande, studiate appositamente per abbassare in modo progressivo le difese dei partecipanti. Dopo aver risposto a tutte le domande, i due partners dovevano trascorrere 4 minuti guardandosi negli occhi, per permettere di raggiungere quella sintonizzazione affettiva che rende le parole superflue, ma permette di comunicare in maniera implicita con l'altro attraverso lo sguardo e il non verbale, ma che, soprattutto, permette a entrambi il rispecchiamento negli occhi dell'altro.

Immagino che, a questo punto, sarete molto curiosi di scoprire quali sono le domande perfette per far nascere un amore.

 

Le 36 domande per innamorarsi sono le seguenti, suddivise in 3 gruppi:

 

Primo gruppo

1. Se potessi scegliere tra qualsiasi persona al mondo, chi inviteresti a cena? 

2. Vorresti essere famoso? Come? 

3. Prima di fare una telefonata, fai le prove di quello che dirai? 

4. Definisci qual è «Il giorno perfetto» per te? 

5. Qual è l’ultima volta che hai cantato da solo? E per qualcun altro? 

6. Se potessi vivere fino a 90 anni e per gli ultimi 60 anni avere o il corpo o la mente di un trentenne, quale dei due sceglieresti? 

7. Pensi mai al modo in cui morirai? 

8. Tre cose che tu e il tuo partner avete in comune. 

9. Qual è la cosa nella tua vita di cui sei più grato? 

10. Se potessi cambiare qualcosa nel modo in cui sei stato allevato, quale sarebbe? 

11. Racconta la storia della tua vita al tuo partner in 4 minuti nel modo più dettagliato possibile. 

12. Se potessi svegliarti domani con una particolare qualità, quale sceglieresti? 

 

Secondo gruppo

13. Se una palla di cristallo potesse dirti la verità su te stesso, sulla tua vita o sul futuro o su qualsiasi altra cosa, che sceglieresti? 

14. C’è qualcosa che hai a lungo sognato di fare? Perché non l’hai fatta? 

15. Qual è il più gran risultato della tua vita? 

16. Per te cosa conta di più in un’amicizia? 

17. Qual è il tuo ricordo più caro? 

18. E il più terribile? 

19. Se sapessi che nel giro di un anno morirai cosa cambieresti nella tua vita? 

20. Cosa significa l’amicizia per te? 

21. Che ruolo gioca l’amore nella tua vita? 

22. Condividi con il tuo partner almeno cinque qualità positive reciproche. 23. Quanto è stata affettuosa la tua famiglia? Ritieni che la tua infanzia sia stata in media più felice delle altre? 

24. Che rapporto hai con tua madre?

 

Terzo gruppo

25. Tu e il tuo partner fate tre affermazioni vere con il «noi». Per esempio: «Siamo entrambi in questa stanza e sentiamo...». 

26. Completa questa frase: «Vorrei aver avuto qualcuno con cui condividere…» 

27. Se tu diventassi amico del tuo partner quale segreto dovrebbe sapere di te? 

28. Di' al partner cosa ti piace di lui. 

29. Dividi con il partner un momento imbarazzante nella tua vita. 

30. Quand’è stata l’ultima volta che hai pianto davanti a qualcuno? E da solo? 

31. Sottolinea al tuo partner qualcosa che ti piace particolarmente di lui. 

32. Che cosa è troppo serio per scherzarci su? 

33. Se tu dovessi morire questa sera, qual è la cosa che rimpiangi di più di non aver detto a qualcuno? 

34. La tua casa brucia, hai tempo per salvare solo un oggetto, cosa sceglieresti e perché?  

35. Fra tutte le persone della tua famiglia, la morte di chi ti colpirebbe di più? 

36. Condividi un problema personale con il tuo partner e chiedigli aiuto per risolverlo. 

Dal '97 ad oggi in tanti hanno provato a verificare l'efficacia di queste domande e nel web trovate diverse testimonianze di persone che le hanno utilizzate, tra cui anche giornalisti e personaggi famosi. Ovviamente, non tutti confermano di essersi innamorati del partner dopo aver provato a riprodurre l'esperimento di Aron, ma qualcuno sì, si è davvero innamorato e perfino sposato. Il motivo è semplice: queste domande permettono di aprirsi progressivamente, ma molto velocemente, all'altro e questo permette di raggiungere un grado di conoscenza e di sintonia che, difficilmente, in condizioni normali riusciremmo a creare. Queste domande ci permettono, insomma, di conoscere e di farci conoscere velocemente, creando un'intimità interpersonale altrimenti più difficile da raggiungere.

 

Per quanto i risultati ottenuti da Aron nel suo esperimento siano stati positivi e altamente incoraggianti (una delle coppie di volontari si è addirittura sposata), è ovvio che per far nascere un vero amore è necessario anche altro, ma queste domande possono essere comunque un ottimo spunto per approfondire la conoscenza di una persona che c'interessa, anche solo per dare vita ad una profonda amicizia.


Paola per Tandem

Scrivi commento

Commenti: 0